Fiera di San Nicola: Confesercenti sollecita la prevenzione e la repressione dei fenomeni di abusivismo commerciale

Abusivismo alla fiera di San Nicola 08/09/2016 - In vista della Fiera di San Nicola che si svolgerà a Pesaro dal 10 al 12 settembre, Confesercenti rivolge un appello alla Polizia Municipale per sollecitare ‘ampie e diffuse misure di controllo, prevenzione e repressione dell’abusivismo commerciale’:

“Ci siamo rivolti tramite lettera al Comandante Gianni Galdenzi –afferma il direttore provinciale Confesercenti Roberto Borgiani- per chiedere un intervento deciso delle Forze dell’Ordine contro il fenomeno della vendita di merce contraffatta, per tutta la durata della Fiera e in tutta l’area interessata dall’evento.

“L’abusivismo commerciale –aggiunge- non solo rappresenta una concorrenza sleale nei confronti degli ambulanti che rispettano le regole, ma anche un pericolo per i consumatori, considerata la scarsa qualità delle merci in vendita, prive dei necessari criteri e controlli di sicurezza. Un fenomeno –prosegue Borgiani- che mette a rischio il lavoro ed il futuro di una intera categoria, quella degli ambulanti, che pagano fior di tasse e di permessi e che vanno tutelati nei confronti di chi, invece, opera nella più completa illegalità”.

“Le azioni di contrasto e di prevenzione messe in campo dalle Forze dell’Ordine in occasione delle scorse edizioni della Fiera di San Nicola –conclude Borgiani- hanno consentito di arginare parzialmente il fenomeno. Auspichiamo che in occasione dell’edizione 2016 si intensifichino ancor di più i controlli a difesa di commercianti e cittadini”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2016 alle 09:09 sul giornale del 09 settembre 2016 - 1692 letture

In questo articolo si parla di attualità, abusivismo, fiera di san nicola, confesercenti Pesaro-Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAX1