Vis Pesaro - Fermana: la parola ai protagonisti

Simone Pazzaglia, allenatore della Vis Pesaro 1' di lettura 25/10/2015 - Le interviste del dopo partita Vis Pesaro-Fermana.

Simone Pazzaglia, allenatore della Vis Pesaro:

"Volevamo fortemente questa vittoria. In questa settimana ho visto i ragazzi lavorare bene. Son contento per loro, per i tifosi, perché ció fa bene all'ambiente. Posso solo fare i complimenti ai ragazzi pur sapendo che ancora c'è tanto da fare per toglierci da questa posizione."

Sulla buona prestazione di Giorno:

"Ha fatto bene, cosí come hanno fatto bene gli altri, compreso Rocco Costantino. Bravo anche Rossoni, per la prima volta nel ruolo di esterno basso. Brighi ci dá equilibrio: non é così appariscente ma é abile tecnicamente. Grazie anche a lui Giorno può fornire belle prestazioni."

Osvaldo Jaconi, allenatore della Fermana, piuttosto amareggiato:

"Dopo un buon primo tempo e diverse occasioni create era necessario fare goal. Credo che la situazione in cui Iotti é stato trattenuto poteva sfociare in rigore se il nostro avesse usato maggiore furbizia. Degano poteva metterla dentro su respinta di Celato."

Sul match di domenica contro il Monticelli:

"Domenica sarà l'ultima partita di campionato (allusione a rescissione del contratto/esonero?). Questo ho detto."








Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2015 alle 13:23 sul giornale del 26 ottobre 2015 - 1169 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, vivere pesaro, vis pesaro, simone pazzaglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apEe





logoEV
logoEV