Il pesarese Davide Andreani protagonista al padiglione Coca Cola in Expo

Davide Andreani e la sua collezione da Giunness delle lattine di Coca Cola 22/10/2015 - Davide Andreani, 41 anni da Pesaro, è stato uno dei protagonisti dell’evento Coca-Cola in Expo dedicato ai suoi collezionisti, per un tour d’eccezione tra memorabilia e archivi Coca-Cola. Davide si è guadagnato la fama di vero e proprio guru del collezionismo diventando il più grande collezionista di lattine Coca-Cola al mondo.

Nato nel 1974, Davide riceve la sua prima lattina Coca- Cola a 13 anni dal padre, che lavorava presso l’Agenzia del turismo e gli portava lattine dai suoi numerosi viaggi aerei. Con il passare degli anni e l’espansione di Internet anche la collezione di Davide ha iniziato ad arricchirsi sempre più con pezzi nuovi e unici, questa passione lo ha reso l’unico italiano nel Guinness dei primati!

Durante l’incontro-evento il Direttore dell’Heritage Communications e degli archivi di The Coca- Cola Company Ted Ryan, enciclopedia vivente in fatto di memorabilia Coca-Cola ha spiegato perché il collezionismo legato all’oggettistica targata Coca-Cola abbia così tanti seguaci :“Nonostante questi oggetti non siano nati come pezzi da collezione, la loro costante presenza nella vita quotidiana ha conquistato il cuore dei consumatori. Per alcuni, la raccolta di ricordi legati a Coca-Cola è diventata la passione di una vita”. Collezionare cimeli Coca-Cola è una passione diffusa in tutto il mondo: The Coca-Cola Collectors Club, fondata nel 1974, conta 40 sezioni tra Stati Uniti, Europa, Australia e, con più di 5.000 membri in 28 paesi, è una delle associazioni di collezionismo più grandi e capillari al mondo.

L’evento è stato anche un’occasione per festeggiare la storica bottiglietta Contour di Coca-Cola, che festeggia il centenario proprio quest’anno. Quando viene chiesto a Davide a quali articoli sia più affezionato lui risponde sicuro “le lattine Americane di fine anni ’50, acquistate o barattate con altri pezzi pregiati tramite i collezionisti a stelle e strisce”. La sua collezione esclusiva annovera tra i pezzi più pregiati la Diamond Can, che sancisce lo storico passaggio dalle bottiglie in vetro alla produzione di lattine , con un design esclusivo che ricorda un diamante.

Davide è inoltre molto affezionato anche alle lattine singole prodotte in occasione dell’inaugurazione di stabilimenti in giro per il mondo , come le Gold Cans, lattine dorate date al General Manager dello stabilimento. Nella collezione esclusiva di Davide spiccano Gold Cans di stabilimenti russi, thailandesi e sudafricani. Innamorato di Coca-Cola fin da bambino, annovera tra i suoi rari cimeli anche una lattina-bomboniera creata in occasione del matrimonio di un thailandese appassionato di Coca-Cola, con l’effige degli sposi stampata sull’alluminio.

Quando Davide parla di Coca-Cola lo fa in maniera entusiasta, questo lo rende un vero collezionista di Coca-Cola! http://www.coca-colaitalia.it/storie/un-guinness-dei-primati-conquistato-una-lattina-alla-volta







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2015 alle 11:52 sul giornale del 23 ottobre 2015 - 6308 letture

In questo articolo si parla di attualità, coca cola, Davide Andreani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apxa





logoEV