La Di.Ba dona due Mini alla myCicero Volley Pesaro

Di.Ba di Pesaro dona due Mini alla myCicero Volley Pesaro 3' di lettura 14/10/2015 - La Di.Ba, sempre presente vicino allo sport pesarese, ha donato due Mini alla myCicero Volley Pesaro. Nell’occasione presentata Rita Liliom.

La concessionaria Di.Ba., da anni vicina allo sport della provincia, collaborerà nel corso del campionato 2015-16 con Volley Pesaro e oggi, mercoledì 14 ottobre, alle 12.30, nei propri saloni della Stile Spa – Car Point, ha consegnato due autovetture alla Società rossoblù.

In tale occasione, è stata presentata Rita Liliom, la schiacciatrice ungherese (reduce, con la sua Nazionale, dagli ultimi Europei disputati in Belgio e Olanda), proveniente dal Bisonte Firenze. A fare gli onori di casa ai due co-presidenti, Barbara Rossi e Giancarlo Sorbini, alle giocatrici intervenute (oltre a Rita Liliom, anche Giulia Gennari, palleggiatrice e M’Bra Joelle, schiacciatrice, n.d.r.) e al preparatore atletico Michele Pastoia, è stato Paolo Baronciani, titolare assieme a Luca Dolcini e Giorgio Di Luca del Gruppo Di.Ba, attivo dal 1976 sul territorio pesarese, poi nelle province di Ancona e Rimini e a San Marino. Prima concessionaria a diventare plurimarca, ad oggi il gruppo DiBa conta ben 14 marchi, dal gruppo FCA (Fiat, Fiat Professional, Jeep, Abarth, Alfa Romeo, Lancia), ai marchi premium Bmw, Mini, Mercedes-Benz e Smart, ai marchi asiatici Nissan, Toyota, Lexus e Hyundai. Questo quanto dichiarato da Paolo Baronciani: “Vi ringrazio per essere qui oggi, parteciperemo volentieri ai vostri incontri, complimenti alla squadra, alla società. Siamo molto vicini allo sport che è: costoso, faticoso, impegnativo. Consegniamo con piacere alle ragazze 2 Mini”.

I ringraziamenti di Giancarlo Sorbini: “Grazie al gruppo Gruppo Di.Ba e a Baronciani. Questo è un rapporto che si rinnova, c’era già quando il volley era in serie A1. Le due auto saranno utili alle ragazze straniere che sono più in difficoltà nel muoversi. E’ una cosa molto positiva perché le loro fotografie in giro per Pesaro a bordo delle due macchine potranno essere postate su Facebooke e saranno viste anche da lontano. Baronciani è un appassionato di sport e il suo gruppo ha sponsorizzato anche il basket e il calcio locali”.

E’ seguita poi la presentazione di Rita Liliom, nata il 23-05-1986 a Budapest (Ungheria), nazionalità sportiva HUN, schiacciatrice, altezza 183 cm, una carriera iniziata nel 2004-2009 a KansasState (Usa), proseguita poi in Polonia, Turchia e Italia. Nella myCicero indossa la casacca n. 15.

Le dichiarazioni di Rita Liliom, che si è avvalsa di Michele Pastoia quale interprete: “Mi piace molto stare a Pesaro perché questa è una città di mare e posso fare molte passeggiate. Mi trovo bene con la squadra per l’ambiente familiare che si respira. Sono fuori dall’Ungheria quasi da 10 anni. Gioco all’estero perché sono a contatto con giocatrici di altre realtà. Sono molto contenta dei risultati raggiunti dalla mia nazionale. Il fatto di girare per il mondo mi motiva molto. Non è la prima volta che entro in una squadra come straniera e questo è per me uno stimolo positivo”.

Giancarlo Sorbini si è poi congedato affermando che continua ancora la campagna abbonamenti di myCicero Volley Pesaro, dal titolo "Cambia la musica", lo slogan scelto dalla società sportiva con protagonista la figura di Gioachino Rossini.








Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2015 alle 17:56 sul giornale del 15 ottobre 2015 - 1630 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, volley, giornalista, fotografo, danilo billi, mini, articolo, Di.Ba, myCicero Volley Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apcP





logoEV