Pesaro piange Don Gino, l'ultimo saluto al rettore del Duomo

Don Gino rettore del Duomo di Pesaro 1' di lettura 11/10/2015 - Folla commossa e Duomo di Pesaro gremito per portare l'ultimo saluto a don Gino, l'amato sacerdote deceduto giovedì all'età di 64 anni.

Tutta Pesaro ha voluto dimostrare l'affetto e la gratitudine per un uomo che ha saputo farsi voler bene e che mai ha fatto mancare il proprio contributo a chi lo chiedeva. In una cattedrale colma di gente, l'arcivescovo Piero Coccia ha tenuto il rito funebre ribadendo le tre caratteristiche speciali di don Gino: uomo di fede e fedeltà, sacerdote affidabile e generoso, uomo di comprensione e sollecitudine.

L'arcivescovo ha rivolto un saluto speciale a don Gino, ringraziandolo perché in questi anni è stato un collaboratore fedele e attento e sempre disponibile al suo fianco. "Con la scomparsa prematura di Don Gino a soli 64 anni - ribadisce l'alto prelato - ora siamo tutti chiamati a responsabilizzarci per ridare almeno un po' di quanto ci ha donato in questi anni nei quali è stato vicino a tutti noi".

Alle esequie erano presenti anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, le autorità civili e militari.






Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2015 alle 07:44 sul giornale del 12 ottobre 2015 - 1957 letture

In questo articolo si parla di attualità, duomo, pesaro, rossano mazzoli, articolo, Don Gino Rossini, rettore del Duomo di Pesaro, Don Gino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ao5r





logoEV