Maltempo in città, un gabbiano ferito condiziona il traffico in zona porto. IL VIDEO

Gabbiano ferito al porto 2' di lettura 11/10/2015 - Il maltempo, come previsto, si è abbattuto puntuale come un orologio svizzero anche su Pesaro. Per l’intensità e quantità della pioggia si sono registrati fin dalla mattina di sabato i soliti problemi in città, con diversi sottopassaggi allagati e sotto stretta sorveglianza dagli agenti della Polizia Municipale che hanno dirottato il traffico,

Ma un imprevisto, o più che altro un singolare evento che nessuno aveva pensato, si è verificato quando nella tarda mattinata di ieri, verso le ore 12, un vecchio gabbiano, probabilmente ferito e ammalato ha condizionato il traffico nella zona della semicurva che porta da viale Trieste verso il porto.

Solitamente, con il tempo cosi burrascoso, capita che molti automobilisti pesaresi, come da tradizione, vadano con la loro auto a verificare le condizioni del mare mosso, un’abitudine radicata da sempre, ma per un’ora circa si sono rischiati diversi incidenti e anche un piccolo tamponamento fra una Panda e una Yaris, tutto ciò per evitare il vecchio e malandato pennuto che, probabilmente ferito e spaurito, attraversava di continuo la strada.

Chi ovviamente se lo ritrovava davanti, dopo aver percorso a buon passo di marcia la curva da entrambe le carreggiate, all’improvviso era costretto a schiacciare forte il pedale del freno. In diversi hanno evitato il pericolo e si sono poi fermati poco dopo per cercare di capire che di bestia si trattasse, e hanno cercato come si può vedere anche dal video girato, di farlo allontanare dalla carreggiata.

Il diniego però dell’animale nel volare, ha spinto qualcuno a contattare la vicina capitaneria di porto, che è arrivata prontamente sul posto con una jeep d’ordinanza, raccomandando di stare attenti perché l’animale, che nel frattempo si era riparato sotto i tavoli del locale Corto Maltese, poteva essere ammalato e aggressivo e avrebbe potuto beccare violentemente i suoi soccorritori.

A questo punto sempre la stessa Capitaneria di Porto si è fatta carico di avvistare la protezione animali, che da lì a breve ha prelevato l’animale per le cure del caso.








Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2015 alle 09:14 sul giornale del 12 ottobre 2015 - 2009 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pesaro, volley, giornalista, fotografo, danilo billi, articolo, gabbiano ferito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ao5o





logoEV