Il genio creativo di Marta Lock nel suo nuovo libro “Pensieri per l'arte”

Marta Lock nel suo nuovo libro “Pensieri per l'arte” 27/03/2015 - Grande partecipazione di pubblico e stampa alla presentazione del nuovo libro di Marta Lock: “Pensieri per l’arte”, pubblicato dalla Monetti Ragusa Editori, tenutasi giovedì in anteprima assoluta all’evento “Art Fashion and More” organizzato dall’Agenzia B&20 al Fifty Five di Milano.

Un libro che non è azzardato definire un’opera di geniale inventiva, quanto a creatività ed innovazione: l’autrice lo ha infatti concepito come strumento di sinergia tra le arti della pittura e della scrittura, associando un proprio aforisma ad ognuno dei 150 quadri di pittori contemporanei, soprattutto italiani ma molti anche sudamericani, raffigurati nel libro.

In tal modo, viene trasmesso al lettore un irripetibile impatto emotivo, che toccherà le corde più profonde dell’animo, dato dal coinvolgimento istintivo fra le sensazioni create in lui dall’opera d’arte pittorica e dall’aforisma associato al quadro dalla geniale scrittrice.

Citiamo, a titolo di esempio, il connubio fra il ritratto di Mozart dipinto da Steve Kaufman, e la poetica frase scritta da Marta Lock:

“La musica è la colonna sonora della nostra vita
è un sottile filo che lega i ricordi alle emozioni colorandone l’intensità
è l’espressione su note dei nostri stati d’animo
e ha il potere di cambiarli:
la musica è la magia nel nostro cammino”


Grande appassionata di pittura, Marta ha deciso di vivere quest’arte come amore incondizionato, al punto non solo di occuparsene nelle due rubriche che ha ideato su “Alpi Fashion Magazine”, ma anche di creare un’opera letteraria che potesse legare la pittura alla sua capacità di scrittrice. E’ nato così il suo libro “Pensieri per l’arte”, nel quale sono riportate le immagini di meravigliosi quadri di pittori di grande talento, che hanno accolto con entusiasmo la sua proposta di partecipazione, cogliendo l’opportunità di farsi conoscere ad un pubblico sempre più vasto come quello dei lettori delle opere di Marta Lock.

All’autrice la gioia di aver realizzato un sogno al quale da tempo aveva sperato di dare corpo, ritenendo che le arti non devono essere essenzialmente settoriali, ma devono unirsi in sinergia ed elevare il mondo a qualcosa di più nobile del semplice raggiungimento del benessere economico e sociale, così da ritrovare valori più solidi come l’apertura emotiva, la sensibilità e la cultura, che nessuna crisi potrà mai portarsi via.

Il libro di Marta Lock, per il suo elevato interesse artistico, ha incontrato l’approvazione di molti, importanti Enti patrocinanti, come il CONI Lombardia, che ha deciso di farlo rientrare nel suo progetto di promuovere una sinergia tra discipline apparentemente tanto diverse, come quella sportiva e quella artistica, ma in realtà molto simili nella loro capacità di avere un forte impatto a livello emotivo sia in chi le segue o le ammira, sia in chi le pratica.

Fra i patrocinanti dell’opera anche il Club degli Editoriali, la Confesercenti di Cagliari e l’Ambasciata di Costa Rica, che ne promuoverà la commercializzazione in America Latina, con traduzione in lingua spagnola.





Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2015 alle 08:18 sul giornale del 28 marzo 2015 - 1564 letture

In questo articolo si parla di cultura, pubbliredazionale, pesaro, libro, Alberto Pisani, marta lock, Pensieri per l'arte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahjt





logoEV