Chiesa S.Maddalena, Collettivo artistico Okrax: "Decodificando e vivendo lo spazio"

Collettivo artistico Okrax: progetto artistico all'interno della Chiesa S.Maddalena 1' di lettura 27/03/2015 - Nell'ambito di “Ortopolis”­ che gestisce lo spazio della chiesa della Maddalena, in collaborazione con “Quatermass­x” e “Etra”­ il collettivo artistico OKRAX, nell'arco di due settimane vissute in empatia con la Chiesa S.Maddalena, lasciandosi ispirare dallo spazio, avvia un progetto site- specific. Inaugurazione sabato 28 marzo ore 18.30.

Con l'utilizzo di molteplici tecniche, dà vita ad un processo di decodificazione dello spazio.

OKRAX, nasce dalla collaborazione di tre artisti che con il progetto Krono­caligrafia uniscono le differenti sensibilità nel ricercare le pulsazioni che il luogo emana.

Reinterpretando codici e vibrazioni nascoste tra le rughe dei muri, portano alla luce la pelle sensibile scritta e modellata dal tempo. I segreti della storia, di cui le superfici sono impregnate, vengono resi eterni dalla tecnica del frottage, un gesto tanto semplice quanto rivelatore. L'opera si concretizza in un'installazione interattiva, che trova una sinergia tra sound e animazione, arte antica e contemporanea.

L'esperienza sensoriale rimette in gioco la creatività e l'immaginazione.

Chiesa S. Maddalena
via Ludovico Zacconi 7 Pesaro
Apertura 28-29 marzo dalle ore 10 alle ore 22.

Collettivo artistico OKRAX :
Michela Dal Brollo
Anna Zanichelli
Donato Mariano








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2015 alle 10:48 sul giornale del 28 marzo 2015 - 1542 letture

In questo articolo si parla di cultura, Collettivo artistico, Okrax, progetto artistico, Chiesa S.Maddalena pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahjy





logoEV
logoEV