Calcio: Vis Pesaro, nulla da fare contro l'imbattuta Maceratese

calcio, Vis Pesaro 15/03/2015 - All'Helvia Recina la Vis Pesaro cede alla Maceratese. Dopo il gol del vantaggio pesarese, la squadra di mister Magi mette a segno tre gol che piegano i biancorossi.

Vis Pesaro che parte alla grande e al 6' si porta in vantaggio grazie a Bugaro che conquista palla in area di rigore e crossa al centro per la conclusione vincente di De Iulis. La reazione della Maceratese è immediata, al 17' Rossoni atterra in area Ferri Marini e l'arbitro decreta il rigore realizzato da Kuoko.

In appena undici minuti la Maceratese allunga; al 20' un tiro dalla distanza di Ferri Marini non viene trattenuto dal portiere pesarese e finisce in rete, poi al 28' Perfetti conclude in maniera decisa dentro l'area.

Nel secondo tempo la Vis prova a reagire e al 7' Bugaro cerca il gol, ma è bravo Saitta a deviare in calcio d'angolo. Poi non accade quasi nulla, con la Mceratese che gestisce la gara fino al triplice fischio finale.

Con questa vittoria la Maceratese mantiene la vetta della classifica a otto giornate dal termine, mentre la Vis Pesaro resta penultima.

MACERATESE: Saitta; Cordova, Marini, Garaffoni, D’Alessio; Perfetti, Croce, De Grazia, Villanova (19’ st Belkaid), Kouko, Ferri Marini (Bartolini). (A disp. Fatone, Cervigni, Lari, Petti, Tortelli, De Crescenzo, D’Antoni). All. Magi.

VIS PESARO: Teodorani, Fabbri, Labriola, Brighi, Dominici, Granaiola (26’ st Rossi), Ruffini, Rossoni (6’ st Evacuo), Bartolucci, De Iulis, Bugaro (34’ st Zanigni). (A disp. Osso, Vagnini, Rosati, Pangrazi, Filippucci, Torelli): All. Ceccarini

Arbitro: Cavallina di Parma

Rete: 6’ De Iulis, 17’ (rig.) Kouko, 20’ Ferri Marini, 28’ Perfetti





Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2015 alle 17:30 sul giornale del 16 marzo 2015 - 1431 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pesaro, vis pesaro, rossano mazzoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agL6