Calcio a 5 ipovedenti, Coppa Italia: la finale sarà Napoli-Pesaro

Invicta Pesaro 2001 1' di lettura 03/03/2015 - 'Invicta Pesaro 2001 è la seconda finalista di Coppa Italia calco a 5 ipovedenti.

Lunedì pomeriggio, infatti, i pesaresi si sono assicurati il pass per la gara decisiva dell'ambita competizione, poiché l'altra semifinalista, l'Adriatica U.i.c. Fano, si è presentata in campo a Pesaro con soli 4 calciatori. Al primo minuto di gioco la partita è stata sospesa e la vittoria è andata ai detentori della "coccarda tricolore" in carica che il prossimo 30 maggio sfiderà il NoiVed Napoli nella finalissima. Ieri i partenopei hanno battuto 5-1 nella prima semifinale il Cit Turin nel neutro di Firenze.

Per l'occasione l'Invicta Pesaro 2001, guidata dal (secondo)portiere-allenatore Belluomini, schierava fra le sue fila il portiere Magi, Polito, i fratelli del gol ovvero il capitano Antonio e Daniele Del Canto, Mastracci, Bibbò, Principi e Gramolini (presidente), assenti il matador Raviele, Morabito, i portieri Accanito, Niccolai, Ottaviani e Marilli..

Prossimo impegno sarà il recupero di campionato domenica 8 marzo contro lo Stargardt Team Bologna. All'incontro erano presenti diversi spettatori che purtroppo non hanno potuto assistere a una vera partita fra le due finaliste della passata stagione. La società ringrazie il Comune per la collaborazione e il lovoro svolto per mettere in piedi questa semifinale di Coppa Italia, che però nei fatti non si è svolta...peccato!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2015 alle 09:14 sul giornale del 04 marzo 2015 - 657 letture

In questo articolo si parla di sport, sport pesaro, invicta pesaro 2001, calcio a 5 ipovedenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agac





logoEV
logoEV