Basta alle presunte telefonate, si finisce per svilire l'immagine del Papa

Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio 05/11/2014 - Riceviamo e pubblichiamo. Questa storia delle presunte telefonate del Papa alla famiglia di Andrea Ferri comincia a farsi strana. Innanzitutto mi pare che i Ferri stiano esagerando nell’auspicare/pretendere che il Papa si ricordi di loro ad ogni ricorrenza o festa comandata.

Sarebbero già dieci le telefonate (una media di una ogni mese e mezzo! ) e già hanno prenotato una telefonata per Natale. E poi mi immagino che l’attendano per il compleanno del povero Andrea, per Pasqua, per il Corpus Domini, per Ferragosto, per San Terenzio, o per ogni passaggio del processo. Io sono uno sfegatato ammiratore di Papa Francesco; del suo sentimento di fratellanza, di misericordia, di vicinanza a tutti quelli che soffrono fisicamente e moralmente.

Ma dubito che possa telefonare dieci volte all’anno alle decine di milioni di persone che vivono queste sofferenze! Fra l’altro vantando questo presunto comportamento si finisce per abbassare la figura di Papa Francesco al livello della macchietta così ben messa in scena da Crozza. Io fossi il Vescovo farei qualche discreto accertamento presso il Vaticano.

Sarebbe una opportuna iniziativa per difendere l’immagine e la dignità di questo stupendo Pontefice.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2014 alle 10:34 sul giornale del 06 novembre 2014 - 5776 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, papa, Vaticano, jorge mario bergoglio, papa Francesco, Aldo Amati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aa5v


dhyan Utente Vip

06 novembre, 07:06
TOTALMENTE D ACCORDO POI PENSO CHE DATO IL CASO SPECIFICO QUI SI PARLA DI OMICIDIO CON COLPEVOLI ACCERTATI ,IO AUPICHEREI PIÙ UNA SENTENZA GIUSTA E RAPIDA PIÙ CHE UN FATTO RELIGIOSO

massimo marinucci

06 novembre, 22:28
Ma voi pensate che una madre a cui hanno ucciso un figlio abbia bisogno di inventarsi ste cazzate?! Io chiamerei il vostro psichiatra per sapere se avete sospeso la cura....altro che vescovo...p.s. Vergognatevi!!!