Rodari, Biancani: 'Procedure accelerate al massimo'

L'assessore Biancani spiega gli interventi di asfaltatura 1' di lettura 20/06/2014 - «Questa mattina abbiamo definito la variazione di bilancio, pari a 170mila euro, necessaria per partire con i lavori di bonifica nella scuola Rodari». Così l'assessore comunale Andrea Biancani, dopo la giunta comunale.

«Abbiamo individuato una cifra leggermente più alta, in modo da cautelarci se dovessero presentarsi ulteriori necessità durante gli interventi. Ora – prosegue - la variazione dovrà essere votata dal prossimo consiglio comunale (convocato lunedì 23 giugno, ndr). E questo è un passaggio necessario e indispensabile per l'avvio dei lavori. L'auspicio è che anche il consiglio approvi ma, essendo un intervento importante e urgente, credo che non ci saranno problemi. Le procedure sono state accelerate al massimo». Biancani ribadisce l'obiettivo: «Noi faremo tutto il possibile per riaprire la scuola quanto prima. La prossima settimana definiremo il cronoprogramma dei lavori».

Nel dettaglio: «Interventi conclusi per settembre e scuola disponibile per l'inizio del prossimo anno scolastico? Non possiamo garantirlo adesso, dobbiamo verificare la situazione giorno dopo giorno. Ma abbiamo sempre detto che faremo tutto il possibile per riuscirci. Resta inteso che i ragazzi della Rodari, come tutti gli altri, hanno il diritto di iniziare la scuola il 15 settembre. Quindi, con l'assessore alle Politiche educative, stiamo valutando anche una soluzione alternativa, nell'eventualità in cui ci fosse bisogno di individuare una destinazione provvisoria per i ragazzi».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2014 alle 10:28 sul giornale del 21 giugno 2014 - 1613 letture

In questo articolo si parla di attualità, strade, pesaro, Comune di Pesaro, asfaltatura, andrea biancani, notizie pesaro, scuola pesaro, rodari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/50d





logoEV
logoEV