Calcio, aggiornamento UEFA: corso per tutti i tecnici della Provincia

Associazione Italiana Allenatori Calcio 1' di lettura 07/06/2014 - Tutti gli allenatori di calcio della nostra provincia provvisti di "Patentino di 3° Categoria" e chi ha conseguito la licenza "Uefa B" nell'anno 2013" hanno oggi l’obbligo di frequentare le prime 5 ore di aggiornamento previsto dall’ordinamento UEFA onde evitare il rischio dell’annullamento della qualifica di tecnico.

L’AIAC di Pesaro e Urbino vuole offrire il massimo sostegno ai propri iscritti organizzando i corsi “territoriali” per i quali è necessario effettuare la registrazione attraverso il sito del Settore tecnico. La procedura è semplice: una volta inserito il proprio Numero Tesserino Allenatore e la Password (se si sono smarriti possono essere richiesti al Settore Tecnico), occorre completare la propria anagrafica, opzionare la soluzione dell’aggiornamento attraverso i corsi territoriali utilizzando il pulsante “Invia la richiesta per seguire il corso territoriale” e confermare la richiesta premendo il bottone “OK” sulla finestra che si aprirà successivamente.

Solo in questo modo sarà possibile partecipare al corso di aggiornamento organizzato dall’AIAC a fine giugno: sede e data saranno definite solo al raggiungimento di almeno 60 iscritti. In alternativa rimangono i corsi nella versione online.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2014 alle 15:15 sul giornale del 09 giugno 2014 - 895 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, associazione, Uefa, pesaro urbino, Aiac, Associazione Italiana Allenatori Calcio, corso di aggiornamento, allenatori calcio, AIAC Pesaro Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5sA





logoEV