Meteo: lungo termine, l'inverno cerca il riscatto

Geometeo, Meteo: lungo termine, l'inverno cerca il riscatto 07/02/2014 - Nella giornata odierna alcuni principali modelli mondiali evidenziano un possibile cambio di rotta con correnti artiche che potrebbero prendere in mano la situazione in Europa nella seconda parte di febbraio.

Il periodo compreso tra il 14 ed il 20 febbraio sarà caratterizzato da una prima fase (14-16 febbraio) in cui un campo anticiclonico abbraccerà gran parte del bacino del Mediterraneo garantendo ancora tempo decisamente miti sulle nostre regioni ma, a differenza di questi giorni, con maggiore stabilità atmosferica. Tale struttura sull’Europa meridionale costringerà i fronti perturbati atlantici a scorrere verso latitudini più settentrionali, specie tra il centro-nord Europa.

Per la tendenza successiva si apre un bivio:

1) PARZIALE ALLENTAMENTO DELLA DEPRESSIONE D’ISLANDA: tale ipotesi, in crescita nelle ultime ore, potrebbe favorire un’elevazione dell’anticiclone delle Azzorre verso nord, in direzione del nord Atlantico e l’Islanda, determinando la discesa di correnti fredde di origine artica in direzione dell’ Europa e forse della nostra penisola con conseguente possibile fase fredda, instabile e nevosa fino a bassa quota. Tutto questo indicativamente dopo il 16-17 con possibilità di replica dopo il 21. Tuttavia l’elevata distanza temporale e la marcata incertezza non permette di essere più dettagliati ed esaustivi. il consiglio quindi è quello di prendere questa previsione come una possibile tendenza.

2) CONTINUA IL FLUSSO ZONALE E IL TRANSITO DELLE PERTURBAZIONI ATLANTICHE: questa possibilità la continuazione del tempo che stiamo vivendo in questi giorni con continui impulsi instabili atlantici intervallati da momenti di stabilità. Le correnti prevalenti continueranno a essere quelle miti occidentali e meridionali che continueranno a mantenere i valori termici diffusamente oltre la media sulla penisola e la nostra Regione.

Ora come ora è difficile sbilanciarsi su quale delle due ipotesi prenderà il sopravvento; di una cosa però sono convinto: il tempo risulterà piuttosto movimentato nel periodo in questione e non si intravede alcuna fase stabile duratura.

A cura di: Alessio Casagrande





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 19:19 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 2363 letture

In questo articolo si parla di attualità, neve, meteo, freddo, inverno, meteo pesaro, meteo marche, news meteo, geometeo, geometeo.it, previsioni meteo marche, lungo termine

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YaN