Tennis Tavolo Pesaro I Sorci verdi, Tarsetti una spanna sopra tutti

Daniele Boidi presidente della ASD TT Pesaro I sorci verdi 16/12/2013 - Contro le leggi della fisica, imprevedibile, impensabile, fuori dal comune... parliamo di Tarsetti migliore in campo per i sorci. Ha trascinato alla vittoria la sua squadra in D2 contro un Senigallia sulla carta superiore, tre punti fondamentali.

Con il suo gioco al di fuori dei canoni ha messo in confusione i suoi avversari, ti aspetti la pallina da una parte ma all'ultimo momento c'è un cambio di programma... troppo tardi, il punto è portato a casa. Bravo Giuliani che ha dominato un agguerrito Franceschini e bravo anche il nostro capitano Principi che con la sua esperienza si è assicurato il punto decisivo, risultato finale 5 a 3. Ottimo!!!!

Problemi per l'altra formazione della D2, l'unico che merita la sufficienza è Priori che ha cercato di contrastare i suoi avversari fino all'ultimo punto ma un solo giocatore non può bastare. non pervenuti Faedi (ieri non in ottima salute) e Cordella, 5 a 0 contro l’altra formazione del Senigallia.

D1, la squadra di Boidi si è spenta subito di fronte ad un Montemarciano superiore sia dal punto di vista tecnico che fisico. Ballerini aveva dato l'illusione iniziale di poter sperare in un risultato diverso iniziando il match con un parziale di 2 a 0 nei confronti di Copparoni dal terzo set buio, è cresciuto il suo avversario e per Luca non c'è stato nulla da fare. Comunque piccoli miglioramenti per lui. Boidi ha giocato molto al di sotto delle sue potenzialità, è sembrato stanco, affaticato, mai concentrato, mai entrato in partita, ecco cosa ha dichiarato alla fine della partita: "quando uno si sveglia alle 5, lavora fino alle 14 senza staccare può capitare una giornata storta, mi sentivo le gambe mollicce, come dice d'Orio ero una mozzarella ", una partita da dimenticare per lui. Renzetti ha giocato con i due giocatori più forti, Bolognini e Azzalini e si è dovuto arrendere di fronte alla loro superiorità, non è riuscito a mettere in difficoltà i suoi avversari con i suoi tagli velenosi. D'Orio entrato al posto di Ballerini ha giocato contro un Azzalini in forma, ha cercato inutilmente di fare il suo gioco e mettere in difficoltà il suo avversario ma ieri contro Andrea era veramente difficile. Bravo Montemarciano.

Torneo CSI: domenica i nostri "sorcini" del vivaio si sono tutti comportati bene al torneo CSI, hanno giocato alla pari degli altri che giocano da più tempo di loro. Dopo solo due mesi di corso vedere dei bambini (11 anni) che giocano come se avessero fatto un anno di corso è una grande soddisfazione, un bravo al nostro tecnico Giacomini Lorenzo, ottimo lavoro.

Ricordiamo per chi volesse accostarsi ora al tennis tavolo che sono sempre aperti i corsi per bambini, ragazzi, adulti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2013 alle 06:11 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 2267 letture

In questo articolo si parla di sport, ping pong, pesaro, tennis tavolo, presidente, sport pesaro, news pesaro, i sorci verdi, ASD T.T. Pesaro I sorci Verdi, tennis da tavolo, ping pong pesaro, daniele boidi, sorci verdi pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/V5X