Pd, politica e media digitali con Marco Damilano

MARCO DAMILANO_foto_Agenzia AccaventiquattrO LucaToni 1' di lettura 29/05/2013 - Primo appuntamento di un ciclo d’incontri sul tema della comunicazione della Fondazione XXV Aprile, Pd Pesaro Urbino e Dipartimento nazionale Scuola Pd.

Gostoli: “L'intento è quello di costruire un Pd aperto che sia capace di unire la piazza Pesaro- Venerdì 31 maggio saranno Marco Damilano, giornalista dell'Espresso e noto commentatore televisivo, e Giovanni Boccia Artieri, docente all'Università di Urbino, i protagonisti di una conversazione più che mai attuale su “Politica e media digitali: mettere in connessione il territorio”, iniziativa aperta al pubblico e momento iniziale del progetto di comunicazione politica #OpenPD, promosso dalla Fondazione XXV Aprile e dalla Federazione provinciale Pd, in collaborazione con il Dipartimento nazionale Scuola dei Democratici.

L'appuntamento, coordinato dal segretario organizzativo Pd Giovanni Gostoli e introdotto dal funzionario della direzione nazionale Pd Giovanni Belfiori, è in programma alle ore 21 a Pesaro, nella sala Evio Tomasucci del Centro per l'Impiego (via Luca della Robbia, 4).

"Nella Rete c'è la rivincita della politica e desiderio di partecipazione” – spiega l’organizzatore provinciale Pd Gostoli – “L'intento è quello di costruire un Pd aperto che sia capace di unire la piazza reale con la piazza virtuale. Il progetto ha una duplice finalità: da un lato, promuovere progetti di formazione per i volontari, amministratori e i nostri circoli. Dall'altro, aprire una riflessione su come gli strumenti tecnologici e i nuovi media possono cambiare l'organizzazione del partito per aprire ancora di piu’ alla partecipazione".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2013 alle 18:40 sul giornale del 30 maggio 2013 - 1181 letture

In questo articolo si parla di politica, PD Pesaro Urbino, marco damilano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ny2





logoEV