'Lettori di classe', alle battute finali la sfida tra studenti per conoscere e amare la lettura

biblioteca San Giovanni Pesaro 25/03/2013 - Il concorso ideato della biblioteca San Giovanni in collaborazione con la Provincia. Mercoledì 27 marzo il nome della classe vincitrice tra le sedici in gara degli istituti superiori di Pesaro.

La biblioteca comunale San Giovanni, all'inizio dell'anno scolastico, ha lanciato una gara di lettura dal titolo“Lettori di classe”. Dalle scuole superiori, licei e istituti professionali hanno aderito sedici classi: istituto alberghiero S.Marta (seconde, sezioni A, B, F, H), istituto Branca (II A); Istituto Cecchi (II D); istituto Mengaroni (II D); liceo classico Mamiani ( IV B), liceo scientifico Marconi (prime sezioni C, D, E, G, e le seconde A, D, E).

Nel corso dell’anno 392 studenti si sono misurati prima con le parole, leggendo gli otto libri proposti dalla biblioteca, e poi tra di loro, in una serie di incontri eliminatori con giochi costruiti sui libri letti. I libri scelti erano molto diversi tra loro (per lunghezza del testo, complessità della trama, ambientazione della storia), per permettere ad ogni lettore di trovare il “proprio” libro.

I bibliotecari - con l'obiettivo di offrire un panorama di generi, stili e storie differenti affinché ognuno potesse testare la propria affinità con un autore o un genere e scoprire il conseguente piacere di leggere - hanno scelto opere che spaziano dal giallo classico (Agatha Christie, Poirot e la strage degli innocenti) al racconto della vita di tutti i giorni alle prese con i genitori e le scelte per il proprio futuro (Marie-Aude Murail, Nodi al pettine); dalla fantascienza (Suzanne Collins, Hunger games) alla letteratura nordica (Arto Paasilinna, L'anno della lepre); dal romanzo sudamericano (Luis Sepùlveda, Il vecchio che leggeva romanzi d'amore) a quello di formazione (Christian Frascella, Mia sorella è una foca monaca).

La scorsa settimana sono arrivate in finale le classi II A e II D del liceo Scientifico “ Marconi”, che il 27 marzo si incontreranno in biblioteca per la sfida conclusiva. Scopo della gara era quello di promuovere un uso non scolastico, divertente e coinvolgente dei libri e, secondo le impressioni raccolte da studenti e insegnanti, l’obiettivo è stato raggiunto poiché i ragazzi si sono divertiti a sfidarsi a suon di libri e gli insegnanti hanno sostenuto il loro entusiasmo.

Con spirito sportivo la classe II H dell'istituto alberghiero S.Marta (giunta in semifinale senza però superarla) ha regalato ai propri avversari una selezione di poesie scelte e stampate da loro il 21 marzo, giornata mondiale della poesia. La classe che risulterà vincitrice dalla finale del 27 marzo si aggiudicherà 300 euro in buoni - libro, che potranno essere spesi presso librerie che hanno collaborato alla riuscita del progetto: le librerie Campus, Catalogo, Coop e Pesaro Libri.

Il progetto è stato realizzato grazie anche al sostegno della Provincia di Pesaro e Urbino.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2013 alle 18:39 sul giornale del 26 marzo 2013 - 983 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, biblioteca, lettura, Comune di Pesaro, biblioteca san giovanni, scuole pesaro, giovani pesaro, lettori di classe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/K4w