Anche tre giovani disabili in barca a vela sulla 'rotta dei trabaccoli'

regata 'Pesaro-Rovigno' 1' di lettura 26/04/2012 - In occasione della regata Pesaro-Rovigno, tre giovani disabili che frequentano il centro diurno "Viale Trieste" e la casa famiglia "Giona", accompagnati da alcuni educatori della cooperativa Labirinto, prenderanno parte alla tradizionale competizione che si svolge nelle acque del mare Adriatico, sulla “rotta dei trabaccoli”.

I ragazzi faranno parte dell'equipaggio dell'imbarcazione "Blu Baita". La partecipazione alla regata è il frutto di un progetto che ha visto come protagonisti il Comune di Pesaro (progetto sostenuto con grande entusiasmo dall'assessore alle Politiche sociali Coraducci), la Lega Navale Italiana di Pesaro e la cooperativa Labirinto.

Sabato 28 aprile alle ore 16, al porto di Pesaro, a salutare questo speciale equipaggio che farà rotta alla volta di Rovigno, ci sarà anche l'assessore comunale Gerardo Coraducci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2012 alle 16:52 sul giornale del 27 aprile 2012 - 1223 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, regata, gerardo corraducci assessore politiche sociali pesaro, pesaro rovigno, lega navale italiana, regata pesaro rovigno, rotta dei trabaccoli, blu baita, casa famiglia giona, centro diurno viale trieste

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yh4





logoEV
logoEV