Contratti a canone concordato, convenienza economica e beneficio sociale

Casa generico 1' di lettura 16/04/2012 - Il convegno, organizzato dal Collegio Provinciale Fiaip di Pesaro/Urbino in Collaborazione con i Comuni di Pesaro e di Fano e AGESCASA, porta il titolo: "Canoni concordati: convenienza fiscale ed utilità sociale . Per una scelta consapevole nel passaggio da ICI a IMU".

Mercoledì a Palazzo Ciacchi, il convegno, introdotto da Giuseppina Catalano vicesindaco del Comune di Pesaro e da Davide Del Vecchio, assessore ai Servizi sociali del Comune di Fano, si propone di informare la cittadinanza e sensibilizzare i professionisti del settore immobiliare a proporre ai loro clienti la tipologia contrattuale focus della giornata, sia per contrastare il problema attuale del disagio abitativo sia per le significative agevolazioni fiscali di cui è possibile beneficiare.

I contratti a canone concordato rappresentano infatti una opportunità che unisce consolidate agevolazioni fiscali a una significativa riduzione della nuova imposta comunale IMU, capace di realizzare una convenienza economica abbinata a un beneficio sociale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2012 alle 15:33 sul giornale del 17 aprile 2012 - 2707 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, casa, pesaro, Comune di Pesaro, vivere pesaro, palazzo ciacchi, canone concordato, imu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xPC





logoEV