Tassa di soggiorno: a Fano slitta, a Gabicce pagano gli albergatori e a Pesaro?

Direttore Confcommercio Amerigo Varotti ed il Presidente provinciale Angelo Serra 1' di lettura 06/04/2012 - “ La tassa di soggiorno è un non senso ed infatti sono pochissime le località turistiche che basano la propria offerta sul balneare ad averla applicata". Questa l'opinione del direttore Confcommercio Amerigo Varotti. E così Fano rivede la propria delibera decorrendo la Tassa al 1° settembre, a Gabicce gli albergatori si autotassano ma a Pesaro tutto tace.

Il Comune di Fano ha deciso di modificare la delibera istitutiva della tassa di soggiorno che alcuni giorni fa era stata prevista con decorrenza 15 giugno. Dopo diverse giornate di incontri tra i partiti che compongono la maggioranza del Comune è stato stabilito che la decorrenza della tassa sarà dal 1^ settembre. Associazione Albergatori, Unioncamping e Confcommercio della Provincia di Pesaro e Urbino esprimono “ grande soddisfazione per il risultato raggiunto e perché finalmente ha prevalso il buon senso”.

A Gabicce si sta arrivando alla decisione di non introdurre la tassa di soggiorno in maniera al quanto originale. Gli albergatori sono intenzionati a versare un contributo volontario che ammonta ad una cifra di 160/200mila euro, proprio per non far pesare sulle tasche dei turisti questa ulteriore spesa.

In questo caso resterebbe solo il comune di Pesaro ad aver introdotto la tassa. "E per noi è inaccettabile!! - dichiara il Presidente di Confturismo Marche Nord e Confcommercio Angelo Serra - tra IMU al massimo e tassa di soggiorno le imprese di Pesaro pagherebbero un costo elevatissimo e la località perderebbe gran parte del proprio fascino turistico. Per questo riprenderemo il confronto ( o lo scontro?) con l’Amministrazione Comunale.”






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2012 alle 16:36 sul giornale del 07 aprile 2012 - 2088 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, pesaro, soldi, vivere pesaro, rossano mazzoli, amerigo varotti, notizie pesaro, confturismo marche nord, angelo serra, tassa di soggiorno pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xt5





logoEV