Urbania: in mostra il progetto del parco eolico

17/12/2009 - Questo week end nella sala Volponi del Palazzo Ducale sarà visitabile la mostra sul parco eolico. L’esposizione , curata dalla società MTRE, ha l’obiettivo di informare direttamente i cittadini chiarendo eventuali dubbi sul progetto.

Sarà visitabile il 19 e 20 dicembre nella Sala Volponi del Palazzo Ducale di Urbania la mostra dedicata al progetto del parco eolico di Piobbico e Urbania. Saranno accessibili a tutti i rendering, le illustrazioni e le simulazioni che la società Mtre, a cui fa capo il progetto, ha realizzato per facilitare la comprensione di quello che sarà il futuro Parco.


Siamo lieti di mettere a disposizione di Urbania tutto il materiale dedicato al progetto, - commenta Sisto Merolla, consigliere di amministrazione della Mtre- Ci teniamo molto, infatti, ad offrire un’informazione chiara e trasparente e a parlare direttamente con tutti i cittadini. Negli ultimi giorni purtroppo abbiamo assistito alla diffusione di dati e notizie non corretti su un argomento complesso quale lo sviluppo delle fonti rinnovabili e pulite. Queste due giornate saranno l’occasione per chiarire molti dubbi e rispondere alle principali domande.”


Con questa mostra si prosegue il percorso di dialogo e trasparenza già attivato grazie alle diverse iniziative, come quella della recente visita al Parco eolico di Scansano. All’evento, organizzato dalla Mtre, sarà possibile incontrare i tecnici e i progettisti responsabili del progetto, che illustreranno ai visitatori le modalità concrete attraverso cui sviluppare le fonti rinnovabili e produrre energia pulita.


L’esposizione, ad ingresso gratuito, sarà visitabile sabato 19 dicembre dalle ore 16 alle ore 19 e domenica 20 dicembre dalle ore 10 alle ore 13 nella Sala Volponi del Palazzo Ducale di Urbania.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2009 alle 17:48 sul giornale del 18 dicembre 2009 - 1151 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbania, gruppo moretti comunicazione, energia alternativa





logoEV