Assemblea generale delle imprese balneari a Roma

spiaggia affollata 13/11/2009 - Attesi migliaia di imprenditori da tutta Italia. La Commissione Europea contro il rinnovo delle concessioni demaniali.

A rischio la prossima stagione turistica e numerose attività. Migliaia di imprenditori turistici si mobiliteranno il prossimo 1° dicembre, per l\'Assemblea Generale delle Imprese Balneari e dei titolari di concessioni demaniali. Organizzata dal SIB-Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio, la manifestazione è stata promossa per far conoscere il momento estremamente delicato per l\'intera categoria, causa una procedura di infrazione comunitaria relativa alla messa in asta delle concessioni demaniali, che rischia di comportare pesanti conseguenze economiche sull\'intero comparto, mettendo in forse l\'apertura stessa degli stabilimenti balneari la prossima stagione turistica e l\'attività di numerose aziende del commercio e di pubblici esercizi con sede sul demanio.



Gli imprenditori chiedono pertanto al Governo di farsi portavoce presso la Comunità Europea della specificità del nostro settore che non trova analogia negli altri Paesi; di salvaguardare un settore parte integrante dell’offerta turistica nazionale che, pur in presenza di una difficile situazione economica, ha comunque prodotto occupazione, investimenti e salvaguardato il lavoro delle aziende, dei collaboratori e delle loro famiglie; di evitare che in una fase di incertezza normativa come quella attuale, ma anche in caso di una proroga, le imprese blocchino tutte le attività di sviluppo e di investimenti nella propria azienda; di assicurare agli operatori che il loro lavoro di decenni o di una vita intera non venga svilito o fatto merce di scambio di interessi specifici o di grandi gruppi; di rivedere la determinazione dei criteri di calcolo dei canoni demaniali marittimi riferiti alle “pertinenze” attraverso l’applicazione dei valori OMI, in quanto al di fuori di ogni logica di mercato; di rendere definitivamente operativo il Protocollo d’Intesa firmato il 25 novembre 2008 tra Governo, Regioni e Associazioni di categoria.



All\'Assemblea Generale delle Imprese Balneari, che si terrà presso l\'Auditorium Santa Cecilia di via della Conciliazione a Roma, sono stati invitati i rappresentanti del Governo, del Parlamento, delle Regioni, dell\'ANCI, dei Consumatori e delle principali Istituzioni economiche e turistiche.


Per garantire una adeguata presenza il SIB-Confcommercio di Pesaro e Urbino metterà un Pullman a disposizione degli operatori e di chi vorrà partecipare. Info, contatti e prenotazioni: Confcommercio Pesaro - tel. 0721.698261 mail: m.arzeni@ascompesaro.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2009 alle 18:21 sul giornale del 14 novembre 2009 - 1293 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, confcommercio, Confcommercio Pesaro ed Urbino





logoEV