Successo della mostra su San Paolo

13/10/2009 - Continua a destare grande interesse la mostra su san Paolo, visibile fino al 20 ottobre nella Sala Laurana di Palazzo Ducale, in piazza del Popolo.

La mostra, ad oggi, è stata visitata da oltre mille persone, di ogni età, e sta riscontrando un grande interesse da parte di tutti. C’è anche chi, dopo averla vista allestita in altre città, è tornato una seconda volta a vederla a Pesaro. Tra i visitatori si segnala in particolare la presenza del nostro arcivescovo mons. Piero Coccia.


Martedì mattina l’esposizione è stata visitata dal vice prefetto vicario Paolo De Biagi, dal presidente del Consiglio comunale Ilaro Barbanti e dal presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Gianfranco Sabbatini, che hanno contribuito in maniera fattiva all’allestimento della mostra. La figura di San Paolo ha suscitato molto interesse anche nell’ambiente scolastico come dimostrano le innumerevoli visite prenotate dalle classi di scuola media e superiore. Allestita in occasione dell’anno paolino indetto da Benedetto XVI, e in collaborazione con il progetto culturale promosso dalla Chiesa italiana, la mostra intende proporre un incontro con la vita di San Paolo, a partire dal suo “inizio di una vita nuova”.


La vita nuova è quello che desiderano tutti – adulti, anziani, giovani – di qualsiasi condizione sociale ed economica, ma tante volte ci si arrende ancor prima di cominciare. L’attualità della figura di san Paolo e la sfida della mostra consistono nel riproporre oggi la possibilità di un incontro che segni un inizio di novità. Riproduzioni di quadri – da Caravaggio a Rembrandt – mosaici, reperti archeologici e foto di siti storici, arricchiscono la documentazione cronologica della vita di San Paolo e un percorso su alcuni tratti della sua nuova personalità.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2009 alle 13:59 sul giornale del 14 ottobre 2009 - 975 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro