Una, due, mille notti di festa a Pesaro

festa pesaro 15/08/2009 - La stagione estiva sta per finire ed i riflettori si spostano dalla spiaggia al centro, che proprio a partire dalla fine dell’estate si “rianimerà” con la “FestaPesaro”, dal 26 agosto al 6 settembre, organizzata dal Partito Democratico e con “Le Mille e due notti” evento collaterale alla manifestazione che interesserà le serate del 29 agosto e del 5 settembre.

Ultimi spari prima della fine della stagione e dell’inizio dell’inverno per la città di Pesaro: a partire dalla fine di Agosto, quando molti locali del lungomare chiudono i battenti per l’inverno, turisti e cittadini sono invitati a riscoprire il centro.


Da un lato FestaPesaro, festa nazionale tematica dell’informazione e della comunicazione, che per dieci giorni offrirà dibattiti, incontri e grandi presenze, come quelle, già confermate, di Piero Fassino, a cui sarà affidata l’apertura dei lavori il 27 agosto, Pierluigi Bersani e Dario Franceschini, il 28 agosto, Gian Mario Spacca, il 29 agosto, Walter Veltroni il 3 settembre, Paolo Gentiloni, sul palco del 4 settembre, e per finire Ignazio Marino il 6 settembre. Si parlerà di attualità, crisi economica, elezioni regionali del prossimo anno e di altri temi importanti come sanità e cultura.


Dall\'altro, per non prendersi troppo sul serio, arriva anche “Festa Sabato- Le mille e due notti”, il lato “leggero” dell’evento che porterà in strada animazione per bambini e adulti, teatro,spettacoli di danza e fitness giochi e concerti, per l’occasione il centro di Pesaro sarà diviso in quattro storici quartieri: San Terenzio, Sant’Arcangelo, San Giacomo e San Nicolò. In più i negozi di Via Branca che hanno aderito all’iniziativa e i musei di Casa Rossini, i musei civici e il Centro Arti Visive, con le mostre fotografiche “I cieli del Montefeltro” di Giampiero Bianchi e “Cagliostro” di Davide Guerra, resteranno aperti al pubblico non solo durante il giorno, ma anche la sera.


“La festa del PD della provincia di Pesaro è tra le prime cinque in Italia”, ha commentato soddisfatto Marco Marchetti, segretario provinciale del partito, “grazie ad una programmazione politica che è la più forte degli ultimi anni e alla presenza fondamentale di tutti e tre i candidati provinciali insieme agli esponenti nazionali del PD”.






Questo è un articolo pubblicato il 15-08-2009 alle 14:52 sul giornale del 17 agosto 2009 - 1082 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, spacca, PD Pesaro Urbino, Mariafrancesca Sticca, fassino, festa pesaro