Ricci e Ceriscioli lavorano in tandem

giunta comunale pesaro 12/07/2009 - La \"giunta congiunta\" di venerdì ha avviato una nuova collaborazione tra Provincia e Comune di Pesaro.

Urbanistica, grande viabilità, piste ciclabili, cultura. Lavorano a quattro mani il presidente della Provincia e il sindaco di Pesaro che venerdì pomeriggio hanno inaugurato la collaborazione con una \"giunta congiunta\" che ha riunito attorno al tavolo ovale del laboratorio Della Chiara OfficeDC di Case Bruciate le rispettive \"squadre\" di assessori. Uno spazio non istituzionale, messo a disposizione dai titolari Paolo e Marina, \"per dare un segnale della volontà delle amministrazioni di rafforzare i rapporti tra le istituzioni e il nostro tessuto economico - ha sottolineato Matteo Ricci in apertura dell\'incontro -, specie in questo difficile momento di crisi economica saremo al fianco di chi lavora e produce\".



Dopo aver presentato il suo esecutivo (gli assessori Massimo Galuzzi, Massimo Seri, Renato Claudio Minardi, Alessia Morani, Daniela Ciaroni e Tarcisio Porto, assente giustificato il vicepresidente Davide Rossi), Ricci ha dichiarato la \"volontà di lavorare d\'intesa con Pesaro per uno sviluppo equilibrato del territorio, anche in vista di una nuova collaborazione con il Comune di Fano\".



Durante il confronto il sindaco Luca Ceriscioli ha messo in evidenza alcune priorità nel rapporto con viale Gramsci, dallo snellimento delle procedure burocratiche, al miglioramento della viabilità, fino alla promozione turistica e gli eventi culturali. Infine ha presentato anche lui i suoi assessori: Giuseppina Catalano, vicesindaco, Andrea Biancani, Rito Briglia, Enzo Belloni, Gerardo Coraducci, Antonello Delle Noci, Gloriana Gambini, Giancarlo Parasecoli, Luca Pieri e Marco Signoretti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2009 alle 17:46 sul giornale del 13 luglio 2009 - 1108 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino