Matteo Ricci nel Montefeltro e in Valmarecchia

matteo ricci 07/07/2009 - Prima i sindaci del Montefeltro, poi quelli della Valmarecchia. In tutto 22 Comuni riuniti attorno al “tavolo” della Provincia.

Sono le nuove tappe del viaggio del presidente di viale Gramsci Matteo Ricci e della sua Giunta in vista del “patto di mandato” con i cittadini e le categorie produttive, sindacali e sociali per “aggredire” la crisi economica e innovare lo sviluppo del territorio.


“Patto di mandato” che sarà la sintesi delle linee programmatiche di indirizzo che saranno illustrate e discusse nella seduta del Consiglio provinciale di lunedì 20 luglio. Intanto il viaggio di Ricci e assessori continua, a passo spedito.


Martedì 7 luglio alle 10 gli amministratori di viale Gramsci raggiungeranno Carpegna dove, nella sala del Consiglio comunale, è in programma un confronto con i sindaci di Auditore, Belforte all’Isauro, Frontino, Lunano, Macerata Feltria, Mercatino Conca, Montecerignone, Montecopiolo, Montegrimano, Piandimeleto, Pietrarubbia, Sassofeltrio, Sassocorvaro, Tavoleto e, naturalmente, Carpegna.


Il secondo confronto è dedicato alla vallata del Marecchia: alle 15, nella sala del Consiglio comunale di Novafeltria, la Provincia incontrerà i primi cittadini di Casteldelci, Maiolo, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria, Talamello e Novafeltria, comune ospitante.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2009 alle 18:33 sul giornale del 07 luglio 2009 - 1018 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, matteo ricci, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV