Ceriscioli: ecco la Pesaro che verrà

luca ceriscioli 13/06/2009 - Care concittadine e concittadini, voglio manifestarvi tutta la mia gratitudine per avermi confermato alla guida della nostra bella e amata Pesaro.

Voglio anche ringraziarvi perché, al di là del chiaro risultato elettorale, gran parte della comunità ha dato prova del profondo senso di identità e appartenenza ai valori che ci uniscono: la qualità della vita, il sostegno mai mancato ai più deboli, la quieta e civile convivenza alla quale ognuno di noi ha contribuito.


Nella recente contesa che ha preceduto il voto, i miei oppositori hanno provato a scalfire - con armi spuntate, e scarse motivazioni - questi valori e traguardi. Ma è davvero impresa impossibile oscurare l’evidenza di una città amministrata bene e costantemente migliorata da diversi decenni di buongoverno nonostante i ripetuti tagli alle finanze locali. Oggi, di fronte alle incognite che presenta la delicata situazione economica internazionale, sarà fondamentale la capacità di tenuta del nostro sistema produttivo, anch’esso fortemente legato all’identità di un territorio che opera insieme, per il bene comune.


In questo scenario, ci impegniamo a lavorare da subito ai progetti, in procinto di realizzazione, indicati nel mio programma per i prossimi cinque anni che prevede interventi significativi in favore di nuove opportunità di sviluppo, di protezione sociale, di aiuto alle famiglie in difficoltà. Infine grazie. E ancora grazie, per aver tenuto saldo il timone sulla rotta già tracciata – e da voi condivisa - della Pesaro che verrà.


da Luca Ceriscioli
Presidente Regione Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2009 alle 19:01 sul giornale del 13 giugno 2009 - 909 letture

In questo articolo si parla di politica, luca ceriscioli





logoEV