Europee: stabili Pd e Pdl, exploit per Lega e IdV

09/06/2009 - Completato lo spoglio dei voti per le elezioni europee (in attese delle comunali e delle provinciali) anche a Pesaro, è tempo di bilanci.  

Il Pd si conferma il primo partito in città ma cala di qualche punto rispetto al 2004 quando, Ds, Margherita, Sdi e Repubblicani Europei ottennero con l\'Ulivo il 38.91%.


In flessione anche il Pdl. Nel 2004 Forza Italia e An ottennero il 31.1%. Exploit della Lega, dell\'Idv che nel 2004 ottennero rispettivamente lo 0.84% e il 2.53%. Lievi invece l\'aumento dell\'Udc che nel 2004 aveva ottenuto il 3.36%.


LISTA

VOTI

%

Sinistra e Libertà

1.191

2,10

Pdl

18.441

32,50

Prc-Pdci-Sin.Europea

1.735

3,06

Liberal Democratici

89

0,16

Forza Nuova

204

0,36

Udc

2.621

4,62

Fiamma Tricolore

443

0,78

Pci dei lavoratori

498

0,88

Pd

20.876

36,79

L\'Autonomia

178

0,31

Lista Pannella

1.642

2,89

Lega Nord

3.696

6,51

Idv

5.125

9,03






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2009 alle 14:29 sul giornale del 09 giugno 2009 - 909 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, elezioni, politica