Il Segreto del Sacro Graal: un musical per l\'Abruzzo

teatro 04/06/2009 - \"Il segreto del Sacro Graal\" è il titolo del musical che verrà messo in scena a Pesaro, giovedì 4 giugno, alle ore 21.00, presso l’Auditorium ‘Pedrotti’ del Conservatorio, da 180 studenti del Liceo Scientifico \"G. Marconi\" di Pesaro, sezione sperimentale musicale.

Questa bella tradizione, nata dall’impegno di Sr. Maristella Palasc e Marco De Carolis, insegnanti di religione nel liceo, insieme a Francesca Matacena, pianista e coordinatrice delle attività musicali, assume quest’anno un ulteriore importante valenza: un gemellaggio di amicizia e solidarietà con l’associazione “Il Camaleonte” dell’Aquila e con un oratorio aquilano, distrutto dal terremoto. Le attività per i ragazzi ospitati nelle tende, nonostante le evidenti difficoltà, continuano e sono un elemento di grande speranza in questo difficilissimo periodo post terremoto.

I giovani attori, cantanti, musicisti saliranno sul palco per raccontare la storia di Re Artù e dei cavalieri della tavola rotonda. Nello spettacolo si affrontano i temi della famiglia, del rispetto, dell\'onore e del valore degli ideali condivisi nei quali tutti si possano riconoscere e sentirsi rappresentati.

Lo spettacolo viene inoltre dedicato ad un\'allieva di pianoforte del Conservatorio dell\'Aquila.

Tra le storie drammatiche del terremoto, c\'è quella dolorosa di Susanna Pezzopane, pianista 15enne morta nel crollo della sua casa ad Onna. Stava preparando il ruolo della principessa Costanza in una nuova operina in fase di allestimento. “Aveva una voce bellissima. Anche se per ragioni fisiologiche, legate allo sviluppo delle corde vocali, era troppo giovane per studiare canto, l\'avevamo incoraggiata a seguire questa strada”, dice la sua professoressa Maria Rita Prencipe che sarà a Pesaro per questa occasione, insieme al direttore del Centro Servizi per il volontariato dell’Aquila. Il musical sarà l’occasione per progettare gettare le basi per un legame più costante tra i ragazzi pesaresi ed aquilani, in nome della musica e dell’animazione.

Nella serata si raccoglieranno offerte per acquistare una tenda che possa funzionare da oratorio e centro di aggregazione giovanile, nonché per sostenere le attività dell’Associazione ‘Camaleonte’.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2009 alle 18:23 sul giornale del 04 giugno 2009 - 1244 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di spettacoli, studenti, pesaro, Csv Pesaro, musical


Anonimo

Musical veramente stupendo!!!!!Perfetta organizzazione,ottima scelta musicale e canora i ragazzi sono stati veramente bravi.<br />
Complimenti a tutti!!!!!!!!!!!!! Grazie

ciao a tutti<br />
sono una ragazza che ha avuto l\'opportunità di partecipare al musical, un\'esperienza veramente fantastica!!<br />
Per me è stato il primo anno e devo dire la verità: mi è piaciuto tantissimo...<br />
Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile questa cosa perchè veramente è un\'esperienza che aiuta a crescere.<br />
Inoltre vorrei ringraziare tutte le persone che ho conosciuto perchè sono veramente fantastiche.<br />
Infatti,secondo me, fare il musical consiste, oltre che nel mostrare le proprie qualità, anche nel rapportarsi con gli altri; perchè alla fine le persone con cui lavori duramente per un\'anno intero diventano la tua seconda \"famiglia\" perchè passi un sacco di tempo insieme a loro nel quale ci si diverte tantissimo.<br />
Poi quest\'anno si è deciso di dedicare il musical a una ragazza deceduta nel terremoto che ha colpito l\'Abruzzo poco tempo fa e questa è un\'altra delle tante cose belle.<br />
Infatti questa cosa sta ad indicare il significato che ha per noi la parola solidarietà.<br />
Concludo dicendo:GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI