Volley: la Scavolini vola in semifinale

19/04/2009 -

La Scavolini Pesaro travolge Castellana Grotte con un doppio 3-0 e si qualifica per le semifinali dei play off.

 



Le ragazze di Zè Roberto inaugurano con una vittoria la prima partita nel nuovissimo impianto di Campanara, costruito dal comune pesarese in tempi da record. Guiggi e compagne, pur non giocando il loro miglior volley, riescono a liberarsi delle avversarie con un netto 3-0. Castellana Grotte si dimostra comunque una squadra solida, capace di replicare colpo su colpo agli attacchi delle prime in classifica. Ad impensierire soprattutto le colibrì sono state le giocate di Annamaria Quaranta, neo convocata in nazionale e autrice di una buonissima gara.

Contento solo in parte Zè Roberto: \"Potevamo fare di più, ma l\'importante è essere riusciti ad arrivare in semifinale giocando solo due partite. Avere una partita in meno sulle gambe è importante per le prossime gare e soprattutto per organizzare gli allenamenti. La squadra mi è piaciuta di più nella gara d\'andata, anche se bisogna dire che loro qui hanno giocato decisamente meglio\".

Il primo set (25-23) è caratterizzato da molti errori da parte di entrambe le formazioni e da un certo nervosismo tra le linee pesaresi: \"giocare in un palazzetto nuovo non è sempre facile\" - ha spiegato nel dopo partita Natalia Brussa - \"è molto grande e non ci siamo ancora del tutto abituate\". Castellana Grotte è brava a rimanere sempre agganciata alla partita e a sfruttare le incertezze in attacco di Skowronska (fermata spesso a muro) e di Guiggi, che non trova il giusto ritmo con la sua alzatrice. Molto più incisiva in avvio Carolina Costagrande che chiude il primo set con 9 punti e 3 muri.

Il secondo set prende la strada del primo, e Zè Roberto tenta la carta Brussa in campo al posto di una Jaqueline più spenta del solito. L\'argentina entra in campo con la giusta concentrazione e da un buon apporto alla squadra. Con delle ricezioni migliori, Ferretti riesce a gestire meglio le palle per le sue attaccanti, servendo tutte le sue compagne con continuità. Buonissima la performance di Christianne Fürst che mette a terra tutte le palle che gli arrivano sotto mano.

Il terzo set vede le doti tecniche e atletiche della Scavolini avere la meglio sulle pugliesi che però continuano a lottare su ogni pallone. Skowronska scende in campo con più grinta che mai e fa punti dalla prima e dalla seconda linea (per lei 86% in questo terzo parziale). Con lei in evidenzia anche capitan Guiggi, un po\' più sottotono nei primi due parziali ma di grande impatto in questo ultimo set (4 punti, 1 muro e 75% in attacco).

La Scavolini accede così alle semifinali di questa edizione dei play off, ma la notizia che domina la serata è un\'altra: questa sarà l\'ultima stagione di Zè Roberto in Italia. Il tecnico brasiliano ha infatti comunicato di voler fare ritorno in Brasile dove si occuperà della nazionale brasiliana a tempo pieno: \"Il mio desiderio è portare questa squadra allo scudetto\" ha detto il tecnico a fine gara \"ma questo è il mio ultimo ciclo a Pesaro. Rimarrò un po\' a casa soprattutto per la mia famiglia. Ho due figlie e un padre di 85 anni e voglio stare vicino a loro per il momento. Ma nel futuro non si sa mai cosa potrà accadere. Per il momento questa è la mia decisione\". Al suo posto sulla panchina bianco rossa dovrebbe ritornare Angelo Vercesi, fautore dello scudetto dello scorso anno. \"Al momento in squadra non ne parliamo. Non è il momento per farlo. Ora dobbiamo stare uniti e lottare per questo obiettivo che per noi è davvero importante\".

SCAVOLINI-CGF RECYCLE 3-0
SCAVOLINI PESARO: Ferretti 3, Jaqueline 4, Fürst 9, Skowronska 16, Costagrande 16, Guiggi 8; Wijnhoven (L), Brussa 5, Di Crescenzo, Lunghi, Garzaro. N.e. Lazcano. All. Zé Roberto.
CGF RECYCLE CASTELLANA GROTTE: Dalia 2, Soninha 10, Petkova 5, Quaranta 10, Elisangela 11, Scott-Arruda 15; Sansonna (L), Moncada. N.e. Roani, Tribuzio, Karalyus, De Haes. All. Radogna.
ARBITRI: Tanasi e Cappello.
NOTE: Parziali 25-23 (25\'), 25-20 (26\'), 25-20 (28\'). Scavolini: battute sbagliate 2; battute vincenti 2; ricezione 73% (prf 40%); attacco 46%; errori 10; muri 9. CGF Recycle: battute sbagliate 5; battute vincenti 1; ricezione 65% (prf 31%); attacco 36%; errori 14; muri 11

Foto by Pesaroclick






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2009 alle 20:40 sul giornale del 18 aprile 2009 - 966 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, scavolini volley