Macerata Feltria: la folle giornata di Cherubino

03/04/2009 - Con lo spettacolo “Cherubino o una folle giornata” - in programma domenica 5 aprile alle 17.30 al Teatro Battelli – approda a Macerata Feltria l’applaudita rassegna di teatro per ragazzi “Piccoli per Teatri. Spettacoli per bambini di ogni età”, promossa dal Teatro Stabile delle Marche, dalla Provincia di Pesaro e Urbino, dalla Regione Marche e dai quattordici Comuni del territorio.

Un progetto importante della Rete Teatrale del Teatro Stabile delle Marche che oltre ad occuparsi dell\'organizzazione delle stagioni di prosa per adulti nei teatri della nostra provincia, gestisce il Progetto Ragazzi, sezione dedicata al pubblico dei più giovani. Lo spettacolo “Cherubino o una folle giornata”, che sta ricevendo ottimi consensi di pubblico e critica nei teatri italian, consigliata ai giovani dagli otto anni in poi, è prodotto dalla Fondazione Teatro della Fortuna di Fano e dal Teatro Stabile delle Marche ed è diretto dal regista Fabrizio Bartolucci.


In scena i bravi attori quali Sandro Fabiani e Giulia Bellucci e il basso-baritono Ferruccio Finetti. Liberamente tratto da Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart e Lorenzo Da Ponte lo spettacolo narra la storia di Cherubino, ragazzo semplice e ingenuo che scopre i suoi primi turbamenti sentimentali mentre nel palazzo del conte D\'Almaviva, suo tutore, fervono i preparativi per le imminenti nozze di Figaro e Susanna, servitori del nobile e della sua consorte, la contessa Rosina. Il giovinetto si ritrova così nel bel mezzo di una \'folle\' giornata: alla frenesia per la festa nuziale, si aggiungono le manovre del conte che, segretamente innamorato di Susanna, cerca in tutti i modi di impedire il matrimonio.


Ma la controffensiva dell\'astuto Figaro per smascherare il Conte da il via ad una girandola di eventi che coinvolge tutti. E Cherubino, col suo fare birichino, si ritrova protagonista di un succedersi senza fiato di inganni, travestimenti, fughe, equivoci e incidenti. Tutto alla fine andrà per il meglio, Figaro e Susanna avranno il matrimonio, Il Conte chiederà scusa a tutti e Cherubino farà i conti con questa \'folle\' giornata. Ognuno ricerca la felicità, anche Cherubino che con la grazia sbarazzina della sua gioventù si innamora di tutte....ma sopratutto dell\'amore.


Col suo fare d\'adolescente egli attraversa le vicende di un mondo di adulti, fatto di finzioni e imbrogli, sospeso come un vero cherubino che vola leggero su quella vivacissima commedia umana. Lo spettacolo è la terza tappa del ‘Progetto all’Opera’, un percorso d’attraversamento del teatro musicale intrapreso diversi anni fa dal Teatro Stabile delle Marche in collaborazione con la Fondazione Teatro della Fortuna di Fano con le produzioni Figaro, Figaro dal Barbiere di Siviglia di Rossini e Pa-Pa-Papagheno dal Flauto Magico di Mozart. Sarà possibile acquistare i biglietti (3 euro, posto unico non numerato) nel botteghino del Teatro Battelli a partire da un’ora prima dello spettacolo. Info: www.stabilemarche.it uffici.fano@stabilemarche.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2009 alle 17:00 sul giornale del 03 aprile 2009 - 1116 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, teatro stabile delle marche





logoEV