Mondolfo: quando l’Unione fa la forza

gaetano vergari 20/03/2009 - Dall’Unione Valcesano a un unico Comune Cesanense: Confesercenti appoggia la presa di posizione, pubblicata alcuni giorni fa sulla stampa locale, dell’assessore di Mondolfo Gaetano Vergari e rilancia l’idea di fondere in un solo Ente i quattro comuni dell’Unione (Mondolfo, Monte Porzio, San Costanzo e Mondavio).

“Siamo d’accordo con quei progetti di integrazione che permettono di abbattere i costi di gestione, migliorando, al contempo, l’efficienza dei servizi\", commentano Valter Panaroni e Ilva Sartini, presidente e segretaria Confesercenti di Fano \"in quest’ottica, il dibattito apertosi sull’unificazione dei Comuni dell’Unione Valcesano ci sembra interessante e auspichiamo che possa portare a un progetto concreto, proprio come sta avvenendo per l’area di Pian del Bruscolo.\"


\"La convinzione\", continuano, \"è che un’unica realtà permetterebbe di tagliare le spese di politica e amministrazione, consentendo contemporaneamente di qualificare l’entroterra sia da un punto di vista abitativo, sia in termini di qualità della vita dei cittadini e, quindi, di potenzialità di sviluppo anche per le imprese. E’ poi ovvio che una tale aggregazione avrebbe un peso politico maggiore rispetto a quello dei singoli campanili anche su decisioni importanti, come quelle relative a servizi sanitari, sociali e educativi”.


“Questa nuova realtà, inoltre\" aggiungono Panaroni e Sartini, \"avrebbe la possibilità di dotarsi di strumenti urbanistici di un’area più vasta, evitando il rischio di sovrapposizioni, duplicazioni o sovradimensionamenti di aree abitative o industriali, con un grande vantaggio per l’ambiente. Il progetto di aggregazione, infatti, deve essere elemento di riequilibrio tra costa ed entroterra in termini demografici ed economici, e garanzia di qualità ambientale, fattore importante anche a fini turistici”.


“Ci auguriamo\",concludono i responsabili Confesercenti, \"che il dibattito aperto sull’unificazione dei Comuni dell’Unione non sia soltanto un spot, utile in periodo di campagna elettorale, ma si concretizzi in un progetto vero e condiviso, di grande interesse per tutto il territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2009 alle 17:01 sul giornale del 20 marzo 2009 - 1236 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confesercenti Pesaro, Gaetano Vergari, unione comuni val cesano


Gigetto di San gilio

Comune unico Cesanense? Perché no? Solo che in oltre 5 anni di attività dell\'Unione Valcesano non si è riusciti ad unificare nemmeno servizi importanti e di facile attuazione come quello della polizia municipale. Parlarne al momento, ma credo anche nel lungo periodo, è una pura e semplice esercitazione accademica. L\'unica strada percorribile per realizzare economie di gestione resta l\'unificazione dei servizi, a patto però che vada oltre le logiche di \"poltrona\". Se sono vere le voci secondo cui certi personaggi che hanno ricoperto in passato ruoli politici importanti in grandi amministrazioni, si presenteranno quali consiglieri in piccoli comuni per poi aspirare alla presidenza dell\'unione... beh... è tutto dire. <br />