Basket: due punti d\'oro contro Caserta

02/03/2009 - Dopo una battaglia tiratissima Pesaro ha ragione di Caserta e guadagna due punti d\'oro che valgono un grande passo in avanti in classifica.

Torna il campionato e torna anche una classica del basket italiano: Pesaro-Caserta, due squadre con ben altre ambizioni rispetto all\'epoca degli scudetti. Ma la posta in palio, la salvezza, è sempre importante perchè nessuna delle due ha voglia di mollare tanto facilmente i due punti. Fischi assordanti da parte dei tifosi di casa, alla presentazione di Ron Slay, un ex che di certo non ha lasciato un buon ricordo a Pesaro.

Pesaro inizia in maniera contratta, con Stanic che in corsa perde subito il duello con Di Bella che crea molti problemi alla difesa della Vuelle. Il punteggio non ha particolari sussulti, con le squadre che vanno avanti di pari passo, ma allo scadere di primo quarto Van Rossom centra il tiro da metà campo che vale il parziale 24-22. Il secondo tempo non porta particolari cambiamenti e le squadre rimangono a contatto, senza particolari strappi. Gli arbitri prendono di mira Myers fischiandogli tre falli discutibili (soprattutto l\'ultimo), ma il capitano risponde con due triple.

Nel terzo tempo Sacripanti dà ancora fiducia ad Akindele e Hurd, entrambi molto sottotono nelle prime due frazioni di gioco. Caserta tenta il sorpasso e si porta sul 46-50. A rimettere tutto a posto ci pensa Zukauskas: prima anticipa su Slay, poi centra la tripla del nuovo -2 (57-59). Caserta passa a zona, ma Curry non perde la bussola e infila Caserta con una bomba che porta Pesaro sul 64-62. Curry diventa l\'umo partita, mentre Hicks non riesce ad essere incisivo nel match. Ma Caserta non molla un centimetro, ed è ancora Curry a piazzare il +6 (74-68). Salgono infine in cattedra capitan Myers e Zukauskas che prendono per mano i compagni facendosi carico dei tiri importanti.

Finisce 91-84 e Pesaro finalmente torna a vedere un po\' di luce.






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2009 alle 21:55 sul giornale del 02 marzo 2009 - 1150 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, isabella agostinelli, scavolini spar