Cagli: un irresistibile Sogno d\'amore di Giampiero Rappa

sogno d\'amore 28/02/2009 - Sabato 28 febbraio alle 18.30 è previsto l’incontro con l’autore e alle 21.15 lo spettacolo; La pièce sarà poi a Pennabilli, Pergola, Urbania e San Costanzo.

Al teatro comunale di Cagli verrà messa in scena una commedia irresistibile, dal testo vivace e coinvolgente che non manca di far riflettere sulla necessità di lottare per i propri “sogni d’amore”, ma anche di risvegliarsi di fronte alla realtà del loro fallimento. Un testo che, muovendosi tra autobiografia e finzione, traccia un ritratto vitale e iperrealistico della generazione dei trentenni, divisi tra il desiderio di vivere appieno i sentimenti e l’incertezza del futuro.


A portarlo in scena, Gloriababbi Teatro, una delle compagnie più interessanti della nuova scena italiana, capaci di dar vita a un teatro basato sull’immediatezza delle situazioni e sulla freschezza del linguaggio. In scena Andrea Di Casa, Filippo Dini, Gaia Insegna, Ilaria Pardini, Mauro Pescio, Gaetano Sciortino, assistente alla regia Sergio Grossini, scenografia Laura Benzi, regia di Giampiero Rappa. Sogno d’amore – spiega Rappa - racconta le vicissitudini e disavventure di quattro uomini e due donne alle prese con i propri sentimenti, i cui ingredienti vincenti sono realismo, ritmo e una buona dose di comicità.


Sei personaggi che intrecciano le proprie vite in un rincorrersi di emozioni. Gianni, sceneggiatore trentenne, si trasferisce a Roma per terminare di scrivere il suo nuovo film. Reduce da una brutta delusione amorosa, è deciso a concentrarsi sul lavoro e, soprattutto, a non innamorarsi, fino a quando un giorno incontra l’incerta ragazza della porta accanto, Valeria. Nella pièce trovano spazio anche le vicende di Flora, che crede ancora nell’amore, ma sceglie sempre la persona sbagliata, e dei tre coinquilini di Gianni: Pasquale, bidello di 45 anni con una moglie gelosissima che vive in Sicilia con le loro due bambine, alle prese con i problemi della lontananza e della quotidianità, Ivan, attore russo impegnato con l’Otello di Shakespeare, da anni alla ricerca del tono giusto per l’ultima battuta, il Filosofo, sempre pronto a dispensare consigli ma incapace di andare oltre citazioni ed aforismi.


Nel pomeriggio di sabato 28 alle ore 18.30 avrà luogo, in teatro, l’incontro con il regista e autore Giampiero Rappa. Lo spettacolo è stato riallestito proprio al Comunale di Cagli da cui partirà in prima di stagione per poi toccare altri quattro teatri della Rete della Provincia di Pesaro Urbino: domenica 1 marzo al Teatro Vittoria di Pennabilli, il 12 marzo al Teatro Angel dal Foco di Pergola, il 13 marzo al Teatro Bramante di Urbania e il 14 marzo al Teatro della Concordia di San Costanzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2009 alle 14:44 sul giornale del 28 febbraio 2009 - 889 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, teatro stabile delle marche





logoEV