Volley: per la Scavolini difficile trasferta in Russia

19/02/2009 - Campionesse d\'Italia a Odintsovo per guadagnare la qualificazione al secondo turno dei play-off. Serve una vittoria con qualsiasi punteggio.

Partita di cruciale importanza per la Scavolini oggi, giovedì 19 febbraio, alle 16 ad Odintsovo nella gara di ritorno del primo turno dei play-off della Cev Indesit Champions League. La squadra pesarese affronterà le fortissime russe dello Zarechie Odintsovo, già battute a Pesaro nella gara di andata in un incontro molto equilibrato chiuso solo al tie-break. La gara di oggi sarà arbitrata da Dorin Mirel Zaharescu (Romania) e Mykhailo Melnyk (Ucraina) e trasmessa in diretta da Radio Incontro nonchè, via web, sul portale austriaco www.laola1.tv. I tifosi delle colibrì seguiranno la partita sullo schermo al plasma del Circolo sportivo Amici del biliardo (Corso XI settembre 185 - Tel. 0721.33965), così come successo in occasione delle finali di Coppa Italia.


Dopo la vittoria per 3-2 dell\'andata, la Scavolini si qualificherebbe al secondo turno dei play-off vincendo in Russia con qualsiasi punteggio; in caso di sconfitta per 3-2 si giocherebbe un set supplementare; qualora lo Zarechie Odintsovo la spuntasse per 3-0 o 3-1 la Scavolini sarebbe eliminata.


\"Giochiamo su un campo difficile, contro una delle squadre più forti d\'Europa\" dice il direttore sportivo delle colibrì Piergiuseppe Babbi \"ma possiamo farcela a conquistare la qualificazione. Il sorteggio non è stato benevolo né per noi né per loro, che sono arrivati terzi nel loro girone solo perchè a lungo incompleti e privi soprattutto di Liubov Sokolova. Non dimentichiamo che l\'anno scorso arrivarono in finale di Champions League. La squadra sta bene, siamo fiduciosi di poter dire la nostra: di sicuro sarà una battaglia, come del resto la gara di andata\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2009 alle 17:41 sul giornale del 19 febbraio 2009 - 1310 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, pesaro, Scavolini