Sopralluogo del Comune all’ex convento San Domenico

lavori stradali 17/02/2009 - Un sopralluogo d’intesa tra Fondazione Cassa di Risparmio e Ufficio di presidenza del Consiglio comunale di Pesaro è stato effettuato lunedì mattina al complesso dell’ex convento di San Domenico, situato nel centro storico in via Giordano Bruno.

Per la Fondazione erano presenti il presidente Gianfranco Sabbatini, il vicepresidente Leonardo Lucchetti, il segretario Alberto Ficari e Alberto Marchetti (incaricato dalla Fondazione per il coordinamento della progettazione ed esecuzione dell’intervento di recupero e riuso del San Domenico) che ha illustrato ai presenti il rilievo geometrico, fotografico ed esposto una breve storia del complesso. Per l’Amministrazione comunale, oltre al presidente del Consiglio Gerardo Coraducci e ai capigruppo consiliari, erano presenti il sindaco Luca Ceriscioli, il vicesindaco Ilaro Barbanti e l’assessore Luca Pieri.


Era inoltre presente il magnifico rettore dell’università di Urbino Giovanni Bogliolo considerando che la struttura, una volta recuperata, verrà destinata alle attività formative di Pesaro Studi dell’Università Carlo Bo di Urbino, ma più in generale, è stato detto, anche ad iniziative ed eventi culturali. La visita al complesso di elevato pregio storico e architettonico - di circa 1800 metri quadri – e composto di tre piani, è stata molto apprezzata dai presenti. La delegazione si è intrattenuta per circa 45 minuti all’interno della struttura che, una volta recuperata e fatta “rivivere”, rappresenterà uno degli interventi più significativi che si andranno ad effettuare nel centro storico di Pesaro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 15:10 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 1120 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavori, pesaro, Comune di Pesaro





logoEV