Riscaldamento: 95mila caldaie in provincia ma tutte in regola?

caldaia 16/12/2008 - Sono oltre 95.000 gli impianti domestici a gas nelle abitazioni della provincia. Su oltre 123mila nuclei famigliari, le caldaie a metano rappresentano infatti oltre il 70% degli impianti di riscaldamento nel territorio.

Dal conteggio sono esclusi i condomìni con impianti centralizzati ed edifici pubblici. E per queste il problema della manutenzione e della sicurezza rappresenta uno dei punti più delicati rispetto alle nuove normative.


Per questo l\'Unione impiantisti della CNA ha organizzato per domani, martedì 16 dicembre, alle ore 18, a Pesaro una importante riunione con tutte le imprese del settore che si terrà all’Hotel Due Pavoni (Viale Fiume, 79). Nel corso dell’incontro si discuterà della nuova direttiva UNI 7129:2001 “Nuova sicurezza per gli impianti domestici a gas”. La nuova edizione della norma è stata realizzata per soddisfare le richieste degli opera tori del settore di disporre di un unico te sto di norma comprensivo dei vari aggiornamenti, resi necessari nel tempo per mantenere attuale e \"vivo\" il suo contenuto.


All’incontro saranno presenti Giuseppe Maddaloni, responsabile regionale Unione impiantisti CNA Marche, Roberto Zecchini, membro dell’Uni per CNA, e Fausto Baldarelli, responsabile provinciale di CNA Impiantisti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 dicembre 2008 - 867 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, cna senigallia