Novafeltria: arrestato un pregiudicato per detenzione illegale di armi

carabinieri 21/11/2008 - Arrestato dai Carabinieri di Novafeltria un pregiudicato per detenzione illegale di armi, ricettazione e porto di armi.

I Carabinieri di Novafeltria hanno arrestato ieri, all\'alba, un pluripregiudicato per detenzione illegale di armi e munizioni. L\'uomo, 41 anni di Sestino in provincia di Arezzo, è accusato di ricettazione e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.



Nell\'operazione i militari hanno sequestrato monili, orologi, capi d\'abbigliamento, attrezzature elettriche, arnesi da scasso e altro materiale per un valore di circa 40 mila euro.



Secondo le forze dell\'ordine l\'uomo si spostava tra il nord delle Marche e la Toscana per mettere a segno furti in abitazione. Il pregiudicato utilizzava casolari abbandonati e capanni per nascondere la refurtiva.



L\'uomo avrebbe messo a segno colpi a Casteldelci, San Leo e Piandimeleto e a Sestino. Il 41enne si trova ora nel carcere Villa Fastiggi di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 novembre 2008 - 1004 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri