Sicurezza sul lavoro: il via agli incontri a Pesaro

cantiere 22/10/2008 - Venerdì 24 ottobre, a Pesaro, in località Campanara, presso la Sala Montefeltro di Fiere di Pesaro, con inizio alle 9.30, si terrà la prima delle nove Giornate regionali dedicate all\'aggiornamento e all\'informazione dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls).

Le altre si svolgeranno, successivamente, a Urbino, Fano e Senigallia, Jesi e Fabriano, Ancona, Ancona Sud-Osimo, Macerata e Camerino, Civitanova e Fermo, Ascoli Piceno, per concludersi ai primi di marzo del prossimo anno. Si prevede una partecipazione complessiva superiore ai seicento lavoratori coinvolti lo scorso anno. L\'iniziativa è promossa da Inail, Regione, Cgil Cisl e Uil, associazioni imprenditoriali industriali e artigiane, organismi paritetici per la sicurezza. Per il secondo anno, l\'intero territorio regionale sarà interessato da questi appuntamenti, che pongono al centro dell\'attenzione la figura del Rls e Rls territoriale. L\'iniziativa si inquadra nell\'ambito della Campagna europea sulla valutazione dei rischi, che si svolge da ottobre 2008 e per tutto il 2009, con il titolo: \"Ambienti di lavoro sani e sicuri. Un bene per te. Un bene per l\'azienda\". Il programma comune alle nove giornate è stato condiviso, nel corso dell\'estate, dalle istituzioni e parti sociali che aderiscono alla campagna di aggiornamento e informazione dei Rls.


La Giornata di Pesaro prevede, al mattino, la valutazione dei rischi e il ruolo del Rls alla luce del nuovo \"Testo Unico\" sulla sicurezza; nel pomeriggio saranno presentate alcune simulazioni di analisi delle cause degli infortuni (conoscere per prevenire). Le relazioni saranno tenute dagli operatori dei servizi di prevenzione negli ambienti di lavoro delle Zone territoriali dell\'Asur. La sicurezza affrontata a partire dai lavoratori e dai loro rappresentanti, la vasta rete istituzionale e sociale che organizza le nove giornate, il coinvolgimento dell\'intero territorio regionale, il numero significativo dei partecipanti: tutto questo rende le iniziative pressoché uniche in Italia. In ognuna delle nove Giornate, i Rls riceveranno indicazioni di metodo, strumenti operativi, nuove conoscenze per contribuire a tutelare la salute e la sicurezza di chi lavora, \"perché in ogni luogo di lavoro si possa vivere bene, senza danni alla salute, senza rischi per la vita delle persone\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 ottobre 2008 - 1105 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, regione marche